domenica 29 maggio 2011

Underground today VoL.2

DOWNRIGHT/FLOP DOWN - SPLIT LP/CD -
Ed eccoci tornati alle pubblicazioni più recenti della scena hc italiana.
Non molti conoscono questo disco, anzi tre quarti di voi conosceranno i downright per l' altrettanto bello, seppur molto diverso, "la battaglia del silenzio", e i flop down non li conoscerà quasi nessuno.
Beh i downright inq uesto album suonano in modo molto diverso dal "solito"; sfoderano infatti un ultracore brutale e velocissimo, dove si sentono parecchio le influenze dei COMRADES, e in cui la patty urla davvero come una dannata, toccando secondo me il suo apice come cantante. Il lato dei downright è perfetto. Potente, una pallottola in mezzo agli occhi, incisivo, testi da brividi (ad esempio "tela di ragno", "urla" o la mia preferita "fornice v") e ciliegina sulla torta una cover di "asesinos" dei LOS CRUDOS.
Voto ai downright, 10!
Il lato dei flop down mi piace meno, tuttavia ammetto che mi hanno piuttosto sorpreso! MilitantHc alla classica maniera italiana (AFFLUENTE, TEAR ME DOWN, MILIZIA HC vi dicono niente?) col grande capò alla batteria, musica non particolarmente originale, ma con delle belle sferzate "à là WOLFBRIGADE" e per finire cover dei MINOR THREAT. Sticazzi!
Voto ai flopdown, 7!
Voto allo split, 8,5, davvero un disco da comprare se riuscite ancora a trovarlo in giro!

PIRIPPIPPì!

Nessun commento:

Posta un commento