martedì 27 settembre 2011

Puttanate

CHURCH OF VIOLENCE - IN PUTTANATE 6 SPECIALE LP -
Ancora Hc italiano, ancora Torino! Un gruppo che purtroppo ho scoperto solo nell' ultimo annetto ma che mi ha preso benissimo subito! HC punk suonato davvero da dio, con una fantasia fuori dal comune; i C.O.V. riuscivano ad oscillare dalla deficienza più totale a testi profondi, introspettivi e personali, con una naturalezza quasi puerile, ed era proprio questo loro modo di fare, quasi da bambini troppo cresciuti a contraddistinguerne anche il suono. Tecnici, eclettici, divertenti e musicalmente unici! Giusto per fare un esempio, nella canzone "sorrisi nell' universo" contenuta in questo LP si può osservare come in 5minuti riescano a far fondere l' hardcore in funky, ora in punk, poi di nuovo in funky per poi stravolgere tutto in una vera e propria canzone rap con tanto di screcchate a manego, incredibile quanto d' impatto, e la canzone d' apertura è una chicca di rara bellezza hahahaha!
Musicalmente risentono sicuramente dell' influenza dell' Hc "tradizionale" torinese (di cui inoltre contribuirono ad innovare e far evolvere il suono) quindi NEGAZIONE, KINA e compagnia bella, ma affiorano anche le orme di un prolungato ascolto di Hc californiano, che al tempo forse era al suo apice, quindi R.K.L. e BAD RELIGION e qua e la si sentono addirittura dei riff inconfondibilmente thrash/speed metal, oltre alle già citate incursioni funk, proto-rap demenziali sviluppate attorno ad un basso assolutamente fantastico, forse la cosa che più li avvicina ai R.K.L. oltre al loro immenso amore per le "sigarette simpatiche" hahahaha.
Uno stile musicale che ha influenzato pesantemente gruppi come i BELLICOSI, quindi direi che non avete davvero più scuse per non ascoltarveli. Ribadisco ancora una cosa. Musicalmente parlando i C.O.V. sono davvero unici nel loro genere, quindi per questo mi sento di consigliarli un po' a tutti, non ho dubbi che possano piacere!
Voto 9,5, disco bellissimo.

CHURCH OF VIOLENCE

Nessun commento:

Posta un commento