martedì 11 ottobre 2011

Once upon a time...

76% UNCERTAIN - NOTHING BUT LOVE SONGS LP -
Eccomi di ritorno, e stavolta ritorniamo con un botto bello grosso!
E' da un po' di tempo che sto ascoltando in modo maniacale un gruppo HC americano tra i più sottovalutati, i 76%uncertain, per l' appunto, che in italia sono conosciuti da poca gente, e da alcuni solo perchè gli AFFLUENTE li hanno citati in una canzone di T.S.O.L.
Beh mi prendo ancora una volta il sublime gusto di sfancularvi sotto il naso e di ribadire quanto sono figo.
Giusto per iniziare a sporcarci ve li introduco; Hardcore Punk nella sua forma più incontaminata, direttamente dal Connecticut (U.S.A.) un autentico assalto alla vostra sanità mentale.
Disco assolutamente fondamentale per ogni vero purista dell' Hc controcazzuto, in questi solchi potete trovare di tutto, dalle sferragliate in puro stile "snotty punks", come ad esempio in "critic", fino ad accenni di torrida melodia come in "softee", passando per pezzi schizofrenico/adrenalinici del calibro di "glitter blind" per arrivare infine al vero e proprio anthem "i hate the radio" il cui riff travolgente non può non rimanervi impresso a fuoco nella mente e il delirio conclusivo di "slow results".
Che aggiungere, sono questi i dischi che mi aiutano a ribadire il mio viscerale amore per l' Hc datato e per quella sua smaliziata spontaneità che lo isola totalmente sia dalle operazioni "revival" sia dalle migliaia di ibridazioni subite, qui ci appare nella sua forma più grezza, 10 canzoni che sembrano ripeterti "muoviti cazzo, muoviti, so che non ce la fai più, scatta, adesso, ORA!" e come poter resistere ad un richiamo del genere...
Ascoltateveli e se ancora non li conoscete provvedete! cercate i loro dischi in giro perchè meraviglie simili si dovrebbe ascoltarle su vinile per apprezzarle a pieno!
Voto 9,5, gruppo che amo molto, uno dei loro dischi migliori!

SCARRRICAMIII!

Nessun commento:

Posta un commento