lunedì 5 dicembre 2011

New School Sucks

A POOR EXCUSE - CRASHED OUT, WASTED, USELESS, HATED
Per capire se siete degli stronzi mi basta chiedervi questo: "avete mai ascoltato questo disco?".
Immagino già una selva di "NOOOOO", quindi vi lascio all' amara conclusione, siete degli stronzi e non capite un cazzo.
Perchè, porco dio, non si può ignorare una figata come questa.
Band americana, originaria del Maine, specializzata in HC/Punk potente e sanguigno, di vaga reminescenza bostoniana, ma assolutamente estraneo dai soliti clichè "boston-macho-edge-diocan"; puro e semplice accaccì cazzo! Purtroppo questa è stata la loro seconda e ultima uscita, preceduta dall' altrettanto bello (anche se registrato peggio) "self titled EP".
Il disco che vi presento oggi è, oltre che registrato piuttosto bene, una vera manata in faccia, veloce, arrogante e con un impatto sensazionale, senza per questo rinunciare alla personalità! Se dovessi proprio tracciare un parallelo lo metterei a metà tra SSD, NEGATIVE APPROACH e AGNOSTIC FRONT di "victim in pain"; infatti anche al voce del cantante ricorda un po' quella del sig. Miret.
Per il resto fottetevi capre ed ascoltate, ma prima avvertite la mamma che vi mettete a pogare in cameretta e che quindi rischiate di far traballare l' argenteria del soggiorno con sta musicaccia da drogati.
Voto 8/9, un EP davvero figo e un gruppo con due palle che gli fumano!

FUUUUUCK YOUUU

Nessun commento:

Posta un commento