giovedì 9 febbraio 2012

The Dark side of Italy

HUNGRY LIKE RAKOVITZ/O - SPLIT EP -
Finalmente riesco a pubblicare questo sette pollici, che a mio modesto parere è forse una delle migliori uscite italiane dell' anno.
EP che mi sono procurato dalla grande distro della GRINDPROMOTION, ed è stato un acquisto davvero azzeccato.
Partendo dagli O, ex DEPROGRAMMAZIONE (il che già dovrebbe rappresentare una garanzia n.d. R.), si presentano il loro esordio con sole 2 tracce, sufficienti a rovinare la brocca a qualcuno.
Artiglieria caricata a suon di grindcore, black metal e hardcore, per un risultato di una cattiveria inimmaginabile, canzoni granitiche, lancinanti e disperate, e tecnicamente davvero vicine alla perfezione, assolutamente nulla da eccepire, il loro lato è in assoluto il mio preferito, e l' ho davvero consumato a furia di ascolti.
E' bello notare come lo stesso concetto di "rumore", perfettamente espresso dai nostri cari O, possa comunque declinarsi sotto un profilo tecnico/musicale davvero impressionante oltre ad una personalità prepotente e marcata, che traspare anche dai testi, che a mio avviso sono assolutamente il loro punto di forza.
Passando agli HUNGRY LIKE RAKOWITZ sostanzialmente la miscela non cambia, quantità e qualità!
Anche qui la matrice black metal si sente, e non solo dalla cover di BURZUM che viene proposta, ma anche dalle trame sonore e dalla voce atta a declamare liriche che sono più anatemi di odio e disprezzo che semplici testi, ma è l' originalità a farla da padrona, come denotano appunto i modi di interpretare canzoni altrui (come nella già citata cover di BURZUM, o in quella stupenda dei MELVINS) e non meramente di risuonarle.
L' impatto sonoro complessivo di questo split è lo stesso di una cannonata, e per questo compratelo, oltretutto ha delle grafiche fantastiche, quindi amanti del vinile UNITEVI!
Voto 9, davvero un lavoro eccellente, non vedo l' ora che entrambi i gruppi pubblichino altri dischi!

O / HUNGRY LIKE RAKOVITZ SPLIT

Nessun commento:

Posta un commento