giovedì 8 marzo 2012

FOLLIA O MORTE



HIV - INSANITY OR DEATH CD -
Ecco qua, uno dei cd, e contemporaneamente uno dei gruppi più sottovalutati negli ultimi anni in Italia.
Dopo averlo ascoltato vi chiederete, giustamente, "ma perchè non li ho mai sentiti in giro???".
Vorrei saperlo anche io.
Comprati totalmente a caso perchè la copertina era figa, hanno stazionato un bel po' nel mio lettore cd, proprio perchè non assomigliano a nessun gruppo hardcore che "gira" oggigiorno. Infatti sono privo di qualunque notizia "biografica" su questo gruppo, se siano in attività o scioltisi...chi ne sapesse di più mi contatti.
Suono sporco, altalenante tra la frenesia al limite col grindcore e gli intarsi melodici "alla BAD RELIGION", provocatori al massimo; basterebbe solo il nome (se non sapete che è l' HIV, io mi preoccuperei...e cercherei di non scopare al posto vostro..n.d.R), ma a rincarare la dose ci sono le grafiche ultra splatter dell' interno del cd, che ricordano quasi "reek of putrefaction" dei CARCASS, un marasma di brandelli umani, viscere, deformità, e qua e la spuntano gli eroi di questi ragazzi: ivan drago, l' uomo tigre,bruce lee, maradona, tua mamma, insomma, a livello grafico hanno vinto hahahaha!
Musicalmente, è solo puro hardcore, come dovrebbe essere suonato, veloce, preciso e con l' effetto di un rasoio, senza mai rinunciare alla fantasia, spaziando tra le influenze più disparate, come dimostrano le due cover, eseguite davvero alla perfezione, di EXPLOITED (alternative, la loro canzone migliore secondo me) e CRIPPLE BASTARDS (forse addirittura più veloce dell' originale!).
A rendere variegato ed imprevedibile il suono contribuisce il continuo alternarsi delle voci e i continui e fulminanti cambi di tempo della batteria che fanno imprimere queste canzoni nel cervello.
Abilissimi gli HIV a fondere insieme così tante diverse maniere di interpretare l' hardcore, non è facile virare dal grindcore alla melodia in pochi secondi ottenendo un risultato devastante come in "the butterfly is dead", probabilmente la canzone migliore del cd, o anche nella title track "insanity or death"; davvero non capisco come canzoni simili possano passare nel relativo anonimato...
Oltre ad essere un vero mistero, è un gran peccato, perchè un gruppo simile mi piacerebbe vederlo dal vivo..
Forse l' unico difetto che vedo in questo cd è la lunghezza; a me personalmente piacciono di più i dischi con meno tracce, secondo me s' ascoltan meglio, ma è un dettaglio del cazzo..
Voto 8,5, il cd resta una autentica figata, e il gruppo meriterebbe molta più attenzione.

HIV - INSANITY OR DEATH

2 commenti:

  1. sta gente qua è un botto d`anni che suona. hanno altri 2 dischi che li puoi trovare su punk4free. qundo metti su il disco degli stupids? che io la pubblicita l`ho fatta. fammi sapere. ti lascio il link a una pagina dove puoi farti un` idea de la merda che facevo un po` di tempo fa. x merda piu fresca devi aspettare un po. tante belle cose e mettimi su sto disco

    RispondiElimina
  2. Ecco fatto..il link degli stupids è ora nuovamente disponibile!

    RispondiElimina