domenica 6 gennaio 2013

TERAPIA D' URTO!

TSUBO - CON COGNIZIONE DI CAUSA CD -

Qualche tempo fa venni contattato da Manuel degli TSUBO, band che seguo già da diversi anni, sia con "Anus mundi" sia nello split con gli AGHATOCLES, domandandomi di recensire il loro nuovo album intitolato "con cognizione di causa".
Neanche a dirlo ho accettato immediatamente e di buon grado, e come d' accordo, NON pubblicherò il download di questo disco, andatelo a comprare, bastardi hahaha.
E' per me davvero un piacere aver potuto ascoltare un disco una così rara brutalità in anteprima, e ancora di più il poterlo recensire: perchè non è niente di meno che una mastodontica dimostrazione di violenza, privo di un singolo momento di riposo per l' ascoltatore, venti aghi che si conficcano nelle orecchie per somministrarvi un assaggio di che cosa sono capaci di fare questi ragazzi romani.
Grindcore pesantemente influenzato dal Death metal, ma portato ulteriormente all' estremo, reso ancora più nevrotico, quasi come in un caos perfettamente organizzato, dove il rumore e la dissonanza si convertono in lirismo.
Chitarre anfetaminiche disorientano completamente, aprendo ad una nuova concezione di velocità, ma ad arricchire l' arsenale si mettono anche le due voci in alternanza con risultati davvero incredibili come si nota in "come pensi, così sarai".
Come se già non bastasse tutto questo, si può ora passare ai testi, tutti in italiano, che sono la cosa che fa definitivamente la differenza, il colpo di grazia finale, perennemente intrisi di sociopatia  e disprezzo, il contorno perfetto alla danza macabra musicale che sanno sfoderare gli TSUBO.
Secondo me è davvero un disco che merita di essere acquistato, e per vostra fortuna è anche stato ben distribuito dalle nostre parti (pssssst...GRINDPROMOTION! n.d.R.) così potrete godervi anche i testi integrali e le grafiche, che porco giuda, non sono certo aspetti da sottovalutare!
E giusto per farvi montare un altro po' di acquolina in bocca aggiungo solo due indizi: le parole ASSUCK e TERRORIZER vi dicono nulla?!?

Support.

Nessun commento:

Posta un commento