martedì 26 febbraio 2013

SHRED READY!

Eccomi tornato, dopo un periodo di pausa dovuto alla sessione d' esami.
Mi rincresce aver causato così tanto scompiglio con la mancanza delle mie recensioni...le mie più sentite scuse a Joseph Ratzinger che, evidentemente furioso con me perchè non gli pompavo più i dischi dei BONES BRIGADE, ha traslocato senza nemmeno lasciarmi il suo nuovo numero, e sopratutto al capo della polizia che, da buon appassionato di powerviolence, ha avuto un mancamento non potendo più scaricare i dischi da BRUCIA WEBZINE.
Scusatemi tanto ragazzi, prometto di fare il bravo adesso.
E so anche già come farmi perdonare...

DISASTER AREA - SHRED READY LP/CD

Ho deciso di fare un bel ritorno col botto, regalandovi un disco praticamente introvabile ma che sicuramente farà felici un bel po' di lettori abituali di questo blog!
Infatti questo bel gruppetto ci mostra un sound che difficilmente si riesce a sentire, sia per l' originalità che dimostrano nell' arco di queste 14tracce, sia per la tecnica poliedrica con cui si contraddistinguono e che rende possibile anche la compresenza di molte diverse influenze.
Tedeschi, i nostri sono stati attivi dal lontano '84 fino alla metà degli anni '90; questo è stao il loro ultimo album, risalente al '94-'95, ed è inoltre il loro disco migliore, sia come composizione sia come registrazione.
I lavori precedenti (due LP e diversi EP n.d.R.) sono tutti altrettanto ispirati, ma la qualità deficitaria delle incisioni ne sminuisce davvero il valore, comunque vi consiglio ugualmente di darci un bell' ascolto se vi piace questo disco.
"Shred ready" altro non è che un calderone ideale per ogni amante dello skate rock; la cosa che mi ha fatto andar via di testa per questo disco è proprio la composizione del sound, praticamente unico: dall' hardcore classico di ADOLESCENTS e MISFITS (e sia chiaro che quando parlo di Misfits io intendo SOLO quelli con Danzig, tutto il resto è una carnevalata. PUNTO.) di canzoni come "hardware", traccia d' apertura, ad un ibrido spettacolare tra R.K.L. e i primi METALLICA, con cambi di tempo fulminei e delle chitarre affilate come rasoi, un esempio su tutti "agression", secondo me addirittura il pezzo migliore del disco, quando non addirittura pezzi degni dei migliori BONES BRIGADE come "sunday, 4 pm.".
Questi tizi oltre ad essere dei cazzoni di prima categoria (e quindi ad avere la mia stima incondizionata n.d.R) erano dannatamente bravi in quello che facevano, vi basterà ascoltare le linee di basso o certe trame di chitarra per arrivare alla stessa conclusione, riuscendo oltretutto nel compito, per niente facile secondo me, di coniugare alla perfezione metal. hardcore e un cantato pulito inconfondibile, di vago respiro "melodico" (aggettivo volutamente virgolettato n.d.R).
Cioè boh, ma che cazzo volete di più?Che vi offra pure un amaro?? Ah, avverto il cortese pubblico che il link è da 4shared perchè ho avuto dei problemi con l' upload di mediafire; per scarregare da 4shared vi dovete fare l' account, ma è velocissimo, gratuito e non vi rompono i coglioni una volta fatto, mi spiace ma era l' unico modo per riuscire a mettere il disco in free download, ora dovrò provvedere a crearmi un account di qualche tipo e iniziare a caricare i dischi per le future recensioni.


DISASTER AREA - SHRED READY


Nessun commento:

Posta un commento