domenica 1 marzo 2015

THE SHRINE - BLESS OFF LP - 2014


I miei amati Shrine hanno cagato fuori il disco nuovo, finalmente!
Dopo averli finalmente visti live (li ho persi per colossali botte di sfiga una cosa come 3 volte di fila) e avergli comprato qualsiasi disco avessero in distribuzione, dopo avervi fatto due palle così con "Primitive blast", il loro album d' esordio, oltre che un disco della madonna, ho l' onore di recensire il secondo capitolo della loro produzione, "Bless Off", uscito sempre in LP/CD, sempre per Tankcrimes/TeePee records!
Gli ingredienti non sono di certo cambiati, stoner-punk, tre pazzi cannabinoidi cresciuti a pane e Black Sabbath a cui piace suonare pesante, e a cui riesce fottutamente bene; "Bless Off" segna la definitiva consacrazione del solco tracciato dall' album di esordio, riffoni "sabbatici" ibridati con la concretezza del punk e irrorati da ettolitri di birra calda di pessima qualità.
Si lo so, solo a nominare queste caratteristiche vi state arrapando...
Fidatevi, andate a vederli dal vivo se volete davvero farvi pettinare i capelli come si deve.
Eventualmente, prenotate una visita dal vostro ottorino di fiducia, perchè se dei riff come l' opening di "destroyers" o "on the grind" non vi fottono il cervello, dovete per forza avere qualche serio problema di udito.
GO!

Qui sotto c'è il link al full album, pigiate su "play".

01. Destroyers
02. Worship
03. Tripping Corpse
04. The Duke
05. Nothing Forever
06. Bless Off
07. On The Grind
08. No Penalty
09. Spit In My Life
10. Napalm
11. Hellride


Nessun commento:

Posta un commento