mercoledì 8 aprile 2015

Weak Minds - Self Titled EP - 2007


Che mondo sarebbe senza Powerviolence?!
Cazzo, era da un bel pò che non mi capitava tra le mani un disco di questo calibro, anche perchè, purtroppo, oramai sotto la dicitura "powerviolence" la gente ci infila pure i Trash Talk, e quindi porcodio.
Ma suvvia non divaghiamo e non diamo adito alle mie solite polemiche, parliamo di sto benedetto disco...
Gruppo che rientra nei ranghi della "Gulf Coast" americana, zona geografica di provenienza di altre band che io personalmente adoro, quali, Machine Gun Romantics e gli onnipotenti Insect Warfare.
Vabbè già dopo aver letto questa frase dovreste già esservi comprati il disco hahahaha
Violenza sonora e abuso auricolare senza la minima pietà, 16 tracce in questo 7", brevi, potentissime e infinitamente pesanti, alcune addirittura al limite del noisecore, di cui un featuring con Rahi, voce dei già citati Insect Warfare; il figlio bastardo di Crossed Out e Man Is The Bastard.
La copia fisica si trova ancora in giro per le distro, io la comperai dalla F.O.A.D, ma sono sicuro sia abbastanza reperibile, quindi sfirttellatevi i timpani con il full album gratuito e poi correte ad accattarvelo!

Tracklist:

1 - Creep Colony
2 - Logjammin'
3 - Operational Shields
4 - Breast Physics
5 - Fucked Up on PSP's
6 - Setec Astronomy
7 - Oathkeeper/Souleater
8 - Crowhurst
9 - Buster Sword
10 - Her Life Is In Your Hands, Dude
11 - The Dude Abides
12 - The Owls Are Not What They Seem
13 - The One About Freakazoid
14 - Art Is The Bastard
15 - Scorn
16 - Hostility Nose



Nessun commento:

Posta un commento